Seleziona una pagina

INFORMAZIONE – FORMAZIONE ADDESTRAMENTO

In base all’art. 37 del D.LGS. 81/2008, il datore di lavoro assicura che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente e adeguata in materia di salute e sicurezza, con particolare riferimento a:

  1. a) concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti e doveri dei vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo, assistenza.
  2. b) rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda.

 

lavoratori: corso di formazione generale 

Percorso formativo: la formazione generale ha una durata di 4 ore a prescindere dal settore di appartenenza del lavoratore. I contenuti della formazione sono i seguenti: Normativa generale in tema di salute e sicurezza sul lavoro Concetti di Pericolo – Danno – Rischio e misure di prevenzione e protezione I soggetti del Servizio di Prevenzione e Protezione (diritti, doveri, sanzioni) Gli organi di vigilanza Criteri per la valutazione dei rischi

Percorso di formazione specifico

Oltre alle 4 ore del corso di formazione generale, sono previste altre ore di formazione che completano il percorso formativo del lavoratore. La durata varia in base alla classe di rischio: Rischio basso:          4 ore oltre alla formazione generale Rischio medio:         8 ore oltre alla formazione generale Rischio alto:              12 ore oltre alla formazione generale

Principali argomenti:

Ambiente di lavoro, microclima e illuminazione Stress lavoro correlato Rischi da utilizzo di video terminali e rischi in ufficio Procedure organizzative per il primo soccorso Rischi da esposizione ad agenti fisici (rumore e vibrazioni), chimici e biologici Movimentazione manuale dei carichi, traino e spinta (Disturbi Muscoloscheletrici) Segnaletica di sicurezza, procedure di esodo, emergenza incendio Rischio elettrico, incendio Ulteriori rischi specifici a seconda del settore di appartenenza Aggiornamento: Con riferimento all’art. 37 c. 1 e 3 del D. LGS. 81/08; A.S.R. del 21-12-2011, i lavoratori sono tenuti a frequentare un corso di 6 ore (indipendentemente dal settore di appartenenza) ogni 5 anni.

formazione & aggiornamento datore di lavoro (R.S.P.P)

Formazione:

Il datore di lavoro che intende svolgere direttamente i compiti del servizio di prevenzione e protezione, deve seguire uno specifico percorso formativo. La durata dei corsi dipende dalla classe di rischio dell’Azienda. Allegato II del D. LGS. 81/08: casi in cui è consentito lo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dei rischi (art. 34).

  1. a) Aziende artigiane e industriali (1) fino a 30 Lavoratori
  2. b) Aziende agricole e zootecniche fino a 30 Lavoratori
  3. c) Aziende della pesca fino a 20 Lavoratori
  4. d) Altre aziende fino a 200 Lavoratori

 

  • Escluse le aziende industriali di cui all’art. 1 del decreto del Presidente della Repubblica 17 maggio 1988, n. 175, e successive modifiche, soggette all’obbligo di dichiarazione o notifica ai sensi degli articoli 4 e 6 del decreto stesso, le centrali termoelettriche, gli impianti ed i laboratori nucleari, le aziende estrattive e altre attività minerarie, le aziende per la fabbricazione ed il deposito separato di esplosivi, polveri e munizioni, le strutture di ricovero e cura sia pubbliche sia private.

Percorso formativo in base alla classe di rischio: rischio basso:      16 ore rischio medio:    32 ore rischio alto:         48 ore

Moduli formativi per Datore di Lavoro RSPP:

1° modulo: giuridico – normativo 2° modulo: gestione e organizzazione della sicurezza 3° modulo: tecnico – individuazione e valutazione dei rischi 4° modulo: comunicazione e relazioni

Aggiornamento Datore di Lavoro RSPP

L’art. 34 del D.LGS. 81/2008 stabilisce un aggiornamento (da effettuare ogni 5 anni) riferito ai tre differenti livelli di rischio presente in azienda:   Rischio basso:     6 ore Rischio medio:   10 ore Rischio alto:        14 ore  

RSPP e ASPP esterno (Aggiornamento)

RSPP: 40 ore nel quinquennio ASPP: 20 ore nel quinquennio Decorrenza dell’aggiornamento L’aggiornamento ha decorrenza quinquennale e deve essere calcolato dalla data di conclusione del Modulo B comune.   

dirigenti e preposti

Dirigenti: durata del corso 16 ore

Percorso formativo articolato su quattro moduli: 1° modulo: giuridico – normativo 2° modulo: gestione e organizzazione della sicurezza 3° modulo: tecnico – individuazione e valutazione dei rischi 4° modulo: comunicazione e relazioni  

Preposto: durata del corso 8 ore

Percorso formativo: I soggetti del Servizio di Prevenzione e Protezione (Obblighi e sanzioni) individuazione e valutazione dei rischi Le relazioni e la comunicazione anche in riferimento alle differenze di genere, di provenienza, di contratto lavorativo Utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e obblighi dei lavoratori Incidenti sul lavoro e in itinere, infortuni, near miss Aggiornamento Dirigenti e Preposti: L’Accordo Stato Regioni del 21/12/11 repertorio atti n. 221/CSR, prevede l’aggiornamento periodico di almeno 6 ore ogni quinquennio dei lavoratori, preposti e dirigenti a prescindere dai macro-settori ATECO di appartenenza.

R.L.S. (rappresentante dei lavoratori per la sicurezza)

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, secondo quanto stabilito nell’art. 37 c. 10, ha diritto ad una formazione specifica in materia di salute e sicurezza La formazione deve consentire al RLS di raggiungere adeguate conoscenze circa i rischi lavorativi esistenti negli ambiti in cui esercita la propria rappresentanza, adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi, oltre ai principi giuridici comunitari e nazionali, legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro, principali soggetti coinvolti nella prevenzione e protezione e relativi obblighi e aspetti normativi della rappresentanza dei lavoratori e tecnica della comunicazione. La durata del corso è di 32 ore.

Aggiornamento RLS:

destinatari e durata del corso di aggiornamento È previsto l’obbligo di aggiornamento periodico con cadenza annuale per i RLS che lavorano in aziende che occupano meno di 50 dipendenti (4 ore/anno di aggiornamento) e per i RLS che lavorano in aziende che occupano più di 50 dipendenti (8 ore/anno di aggiornamento). I Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza che svolgono la loro funzione di rappresentanza in aziende che occupano meno di 15 dipendenti, non sono tenuti all’aggiornamento, tuttavia, si consiglia la frequentazione (durata del corso di aggiornamento 4 ore/anno) soprattutto in merito alle disposizioni normative emanate dal Ministero del Lavoro secondo cui “la formazione dei lavoratori e dei loro rappresentanti deve essere periodicamente ripetuta in relazione all’evoluzione dei rischi o all’insorgenza di nuovi rischi”.

attrezzature di lavoro

 

carrelli elevatori semoventi controbilanciati uomo a bordo seduto

Finalità del corso: Fornire le conoscenze di base teoriche e pratiche per il corretto impiego dei carrelli elevatori controbilanciati uomo a bordo nel rispetto delle specifiche prescrizioni di sicurezza e salute negli ambienti di lavoro (D.LGS 81/2008). Durata del corso: 12 ore (1 ora modulo giuridico normativo, 7 ore modulo teorico, 4 ore modulo pratico) con verifica finale di apprendimento e successivo rilascio dell’attestato di abilitazione.

Aggiornamento:

Da effettuarsi ogni 5 anni (4 ore di cui 3 dedicate al modulo pratico) con verifica finale di apprendimento e successivo rilascio dell’attestato di aggiornamento all’abilitazione.

ple senza stabilizzatori

Finalità del corso: Fornire le conoscenze di base teoriche e pratiche per il corretto impiego delle piattaforme di lavoro elevabili senza stabilizzatori nel rispetto delle specifiche prescrizioni di sicurezza e salute negli ambienti di lavoro (D.LGS 81/2008). Durata del corso: 8 ore (1 ora modulo giuridico normativo, 3 ore modulo teorico, 4 ore modulo pratico) con verifica finale di apprendimento e successivo rilascio dell’attestato di abilitazione.

Aggiornamento:

Da effettuarsi ogni 5 anni (4 ore di cui 3 dedicate al modulo pratico) con verifica finale di apprendimento e successivo rilascio dell’attestato di aggiornamento all’abilitazione. ple con stabilizzatori Finalità del corso: Fornire le conoscenze di base teoriche e pratiche per il corretto impiego delle piattaforme di lavoro elevabili con stabilizzatori nel rispetto delle specifiche prescrizioni di sicurezza e salute negli ambienti di lavoro (D.LGS 81/2008). Durata del corso: 8 ore (1 ora modulo giuridico normativo, 3 ore modulo teorico, 4 ore modulo pratico) con verifica finale di apprendimento e successivo rilascio dell’attestato di abilitazione.

Aggiornamento:

Da effettuarsi ogni 5 anni (4 ore di cui 3 dedicate al modulo pratico) con verifica finale di apprendimento e successivo rilascio dell’attestato di aggiornamento all’abilitazione. ple con/senza stabilizzatori Finalità del corso: Fornire le conoscenze di base teoriche e pratiche per il corretto impiego delle piattaforme di lavoro elevabili con/senza stabilizzatori nel rispetto delle specifiche prescrizioni di sicurezza e salute negli ambienti di lavoro (D.LGS 81/2008). Durata del corso: 10 ore (1 ora modulo giuridico normativo, 3 ore modulo teorico, 6 ore modulo pratico) con verifica finale di apprendimento e successivo rilascio dell’attestato di abilitazione.

Aggiornamento:

Da effettuarsi ogni 5 anni (4 ore di cui 3 dedicate al modulo pratico) con verifica finale di apprendimento e successivo rilascio dell’attestato di aggiornamento all’abilitazione.  

carrelli elevatori semoventi a braccio telescopico

Finalità del corso: Fornire le conoscenze di base teoriche e pratiche per il corretto impiego dei carrelli elevatori semoventi a braccio telescopico nel rispetto delle specifiche prescrizioni di sicurezza e salute negli ambienti di lavoro (D.LGS 81/2008). Durata del corso: 8 ore (1 ora modulo giuridico normativo, 7 ore modulo teorico, 4 ore modulo pratico) con verifica finale di apprendimento e successivo rilascio dell’attestato di abilitazione.

Aggiornamento:

Da effettuarsi ogni 5 anni (4 ore di cui 3 dedicate al modulo pratico) con verifica finale di apprendimento e successivo rilascio dell’attestato di aggiornamento all’abilitazione.

carrelli elevatori semoventi rotativi a braccio telescopico

Finalità del corso: Fornire le conoscenze di base teoriche e pratiche per il corretto impiego dei carrelli elevatori semoventi rotativi a braccio telescopico nel rispetto delle specifiche prescrizioni di sicurezza e salute negli ambienti di lavoro (D.LGS 81/2008). Durata del corso: 12 ore (1 ora modulo giuridico normativo, 7 ore modulo teorico, 4 ore modulo pratico) con verifica finale di apprendimento e successivo rilascio dell’attestato di abilitazione.

Aggiornamento:

Da effettuarsi ogni 5 anni (4 ore di cui 3 dedicate al modulo pratico) con verifica finale di apprendimento e successivo rilascio dell’attestato di aggiornamento all’abilitazione.

carrelli industriali semoventi + carrelli semoventi a braccio telescopico e rotativi (triplice abilitazione)

Finalità del corso: Fornire le conoscenze di base teoriche e pratiche per il corretto impiego dei carrelli di cui sopra (triplice abilitazione) nel rispetto delle specifiche prescrizioni di sicurezza e salute negli ambienti di lavoro (D.LGS 81/2008). Durata del corso: 16 ore (1 ora modulo giuridico normativo, 7 ore modulo teorico, 8 ore modulo pratico) con verifica finale di apprendimento e successivo rilascio dell’attestato di abilitazione.

trattori agricoli a ruote e a cingoli

Finalità del corso: Fornire le conoscenze di base teoriche e pratiche per il corretto impiego dei trattori agricoli nel rispetto delle specifiche prescrizioni di sicurezza e salute negli ambienti di lavoro (D.LGS 81/2008). Durata del corso: 8 ore (1 ora modulo giuridico normativo, 2 ore modulo teorico, 5 ore modulo pratico) con verifica finale di apprendimento e successivo rilascio dell’attestato di abilitazione.

gru su autocarro

Finalità del corso: Fornire le conoscenze di base teoriche e pratiche per il corretto impiego delle gru su autocarro nel rispetto delle specifiche prescrizioni di sicurezza e salute negli ambienti di lavoro (D.LGS 81/2008). Durata del corso: 12 ore (1 ora modulo giuridico normativo, 3 ore modulo teorico, 8 ore modulo pratico) con verifica finale di apprendimento e successivo rilascio dell’attestato di abilitazione. mmt (escavatori idraulici con massa operativa > 6.000 kg. – pale caricatrici frontali con massa operativa > 4.500 kg. – autoribaltabili a cingoli con massa operativa > 4.500 kg.) Finalità del corso: Fornire le conoscenze di base teoriche e pratiche per il corretto impiego delle gru su autocarro nel rispetto delle specifiche prescrizioni di sicurezza e salute negli ambienti di lavoro (D.LGS 81/2008). Durata del corso per Terne: 16 ore (1 ora modulo giuridico normativo, 3 ore modulo teorico, 12 ore modulo pratico) con verifica finale di apprendimento e successivo rilascio dell’attestato di abilitazione.